www.ittiofauna.org contact: stefano.porcellotti@ittiofauna.org
Le Faune Webmuseum Amphibia Caudata Salamandridae

Il genere Pleurodeles Michahelles, 1830

Pleurodeles Michahelles, 1830, Isis von Oken, 23: 191. Specie tipo: Pleurodeles waltl Michahelles, 1830, per monotipia.

Sinonimi - Bradybates Tschudi, 1838, Classif. Batr.: 91. Specie tipo: Bradybates ventricosus Tschudi, 1838, per monotipia (= Pleurodeles waltl Michahelles, 1830). Sinonimia di Lataste, 1879, Act. Soc. Linn. Bordeaux, Ser. 4, 3: 113-118.

Glossoliga Bonaparte, 1839, Iconograph. Fauna Ital., 2(Fasc. 26): non numerato. Specie tipo: Triton poireti Gervais, 1835 per monotipia. Sinonimia di Gray, 1850, Cat. Spec. Amph. Coll. Brit. Mus., Batr. Grad.: 18.

Bradytes Gistel, 1848, Naturgesch. Thierr.: xi. Sostituzione di nome per Bradybates Tschudi, 1838.

Pleurodeles Boulenger, 1878, Bull. Soc. Zool. France, 3: 308. Trattato come sottogenere di Triturus.

Glossolega Cope, 1889, Bull. U.S. Natl. Mus., 34: 201. Denominazione susseguente errata.

  Genere Specie  
Pleurodeles

Pleurodeles waltl

Il genere comprende salamandridi ovipari strettamente legati alla presenza di punti d'acqua. Di dimensioni medio grandi, sono caratterizzati da corpo robusto, testa appiattita e ghiandole parotoidi ben sviluppate. Occhi grandi e sporgenti. Pelle granulosa ricca di ghiandole in grado di secernere una sostanza tossica e repulsiva. Arti relativamente forti, con quattro dita negli anteriori, cinque nei posteriori. Tutte le specie presentano dimorfismo sessuale, durante la stagione riproduttiva il maschio è provvisto di cuscinetti nuziali sulla superficie interna delle zampe anteriori. Predatori opportunisti, si cibano di una vasta gamma di invertebrati terrestri. Le specie di questo genere possono presentare popolazioni troglobie che trascorrono gran parte dell'esistenza in grotta. Sono note forme neoteniche.

Il gruppo appare relativamente antico. Studi molecolari effettuati su esemplari di  P. waltl e di P. poireti, sembrano indicare che il genere Pleurodeles si sia separato dal taxon fratello asiatico Tylototriton, circa 8.6 - 10 milioni di anni fa (Ma). La specie P. poireti, presente nella zona di Djebel Edough in Algeria, sembra si sia originata circa 4.2 Ma da un antenato in comune con P. waltl. P. waltl ha raggiunto l'africa settentrionale in tempi recenti, probabilmente introdotto dall'uomo. Il genere Pleurodeles è diffuso esclusivamente nel sud della Penisola Iberica ed in Africa nord occidentale. Il gruppo è costituito da tre specie, una sola delle quali diffusa sul territorio europeo.


Le Faune Webmuseum Amphibia Caudata Salamandridae    
www.ittiofauna.org
Google
 
contact: stefano.porcellotti@ittiofauna.org