www.ittiofauna.org contact: stefano.porcellotti@ittiofauna.org
Le Faune Webmuseum Amphibia Anura

I Bombinatoridi, Bombinatoridae Gray, 1825

Bombinatorina Gray, 1825, Ann. Philos., Ser. 2, 10: 214. Genere tipo: Bombinator Merrem, 1820.

Bombinatoroidea Fitzinger, 1826, Neue Class. Rept.: 36.

Bombinatoridae Gray, 1831, Zool. Misc., Part 1: 38.

Bombinatores Tschudi, 1838, Classif. Batr.: 26. Leunis, 1844, Synops. Drei Naturr., Zool., Ed. 1: 146.

Bombitatores Fitzinger, 1843, Syst. Rept.: 32. Genere tipo: Bombitator Wagler, 1830 (=emendamento per Bombinator Merrem, 1820). Oggettivo sinonimo di Bombinatorina Gray, 1825; vedere Wagler, 1830, Nat. Syst. Amph.: 206; Dubois, 1987, Alytes, 6: 56 - 68.

Bombinatorida Bayer, 1885 "1884", Abh. K. Böhm. Ges. Wiss., Prague, 12: 18.

Bombininae Fejérváry, 1922 "1921", Arch. Naturgesch., Abt. A, 87: 25. Genere tipo: Bombina Oken, 1816. Sinonimo da Dubois, 1983, Bull. Mens. Soc. Linn. Lyon, 52: 271; Dubois, 1987, Alytes, 6: 56-68.

Bombinidae Tamarunov, 1964, in Orlov (ed.), Osnovy Paleontologii, 12: 126.

Bombinatorinae Dubois, 1983, Bull. Mens. Soc. Linn. Lyon, 52: 271. Dubois, 2005, Alytes, 23: 7.

Bombinatoridae Ford & Cannatella, 1993, Herpetol. Monogr., 7: 94-117.

Bombinatoroidia Dubois, 2005, Alytes, 23: 7. Epifamiglia.

Bombinatoroidea Dubois, 2005, Alytes, 23: 7. Superfamiglia.

  Famiglia Genere Specie  
Bombinatoridae Bombina

Bombina bombina, Bombina pachipus, Bombina variegata.


Famiglia di Anuri che comprende piccoli rospi acquatici in grado di vocalizzare ispirando aria (unico caso nell ordine). I Bombinatoridi sono caratterizzati da: 1) metà degli sfenoetmoidi fusi tra loro; 2) otto vertebre presacrali; 3) muscoli epipubici assenti; 4) pupilla triangulare o ad ellisse verticale; 5)  flangia del quadratogiugale espansa; 6) presenza di ossificazione endocondrale nell'osso ioide.

La famiglia comprende due generi: Barboroula e Bombina. Barboroula, con due specie, è diffuso nelle Filippine ed al Borneo, mentre Bombina è presente con dieci specie in Europa, ex URSS, Cina, Vietnam e Corea. Le specie del genere Bombina sono attive durante il giorno ed hanno una caratteristica colorazione ventrale. Quando vengono minacciati, gli esemplari di specie di questo genere flettono la schiena verso il basso esponendo il ventre colorato, in modo di avvertire della tossicità del proprio secreto ghiandolare. Le specie appartenenti al genere Barboroula non sono altrettanto colorate, hanno indole timida e sono attive durante la notte. In Europa sono diffuse tre specie.


Le Faune Webmuseum Amphibia Anura      
www.ittiofauna.org
Google
 
contact: stefano.porcellotti@ittiofauna.org